martedì 8 febbraio 2011

per mercatini...

... adoro Londra, come del resto, tante altre persone!
ma da quando ho scoperto questi mercatini meravigliosi.... la adoro ancora di più!
... tutti gli anni da quando è nato mio figlio per la festa del patrono della mia città andiamo 3/4 giorni a londra... ormai è un classico, come direbbe, Franci!
londra per me è una città fantastica.... c'è chi non la cambierebbe con nient'altro al mondo e chi invece trova che non abbia niente di particolare e che sia, ad esempio, molto meglio parigi! io penso che andare a londra e respirarne l'aria, mischiarsi tra le gente e scoprire posti ogni volta diversi e particolari sia come fare un salto nel futuro.... ed è per questa ragione principalmente che la trovo tanto affascinante e incredibile! non che non ci siano altre città o luoghi anche più belli.... se penso, ad esempio, al sud est asiatico di cui sono innamorata... ma londra è più vicina e raggiunbile.... ovviamente!!! (e più ci penso e più ce ne sono di posti stupendi anche vicino a noi!)

e poi ormai ci sentiamo come a casa nostra e ne apprezziamo anche il cibo o i cibi visto la multietnicità che, secondo me, è uno dei grandi pregi della città.... pensate che leggevo proprio ieri che si parlano 300 lingue!!

... domenica è stata una giornata memorabile.... come dico io!!!
siamo partiti per mercatini nell'east end... una delle zone di londra che mi piacciono di più!

questa parte della città viene chiamata anche bangla town ed è facile immaginare perchè.... una volta popolata dagli ugonotti che sul finire del 1600 si trasferirono qui e cominciarono a fabbricare e commerciare tessuti (tra le altre cose... e a guardare attentamente si riconoscono ancora gli antichi magazzini...), oggi sembra davvero di essere stati risucchiati all'improvviso in un altro paese, tanto è il contrasto con la londra dei palazzi e delle corporation a pochi passi di distanza...

... e sebbene anche questa zona stia diventando sempre più una zona in, di attrazione anche per chi vuole investire, io spero che resista almeno così ancora per tanto!!

appena girato l'angolo della stazione di liverpool street station ci si trova immersi, tra le stradine di Jack lo Squartatore, in un mondo a cui non siamo tanto abituati.... bellissimo.... tra colori e profumi insoliti e particolari....(ci ritornerei all'istante!!)

case e palazzi antichi insieme a grattacieli vetro-acciaio e strani personaggi!

il mercatino classico è quello di spitalfields .... un tempo ancora più originale, oggi abbastanza "fighetto" come luogo, ma altrettanto divertente e pieno di bancarelle che farebbero impazzire qualsiasi creativa! non è un mercato normale ma è popolato da simil-designer, artisti in erba, hobbisti e creativi che espongono e vendono le loro fantasiose creazioni.... c'è di tutto.... qualcosa veramente bello e qualcos'altro di meno originale, ma comunque interessante! molti abiti rivisitati, rimaneggiati.... un pantalone classico che si trasforma in una gonna, una camicia da uomo che diventa un top e... mille altre idee.... fortissime da vedere.... anche se magari non da indossare!!


oltre a oggetti, vintage e non,  abiti o accessori si trova anche tanto cibo.... una delizia per gli occhi!!

che profumi!!

... lasciato questo mercatino non si può non dirigersi camminando per brick lane, altra strada che accoglie un mercatino dell'usato (questa domenica.... tante polaroid vecchie.... una più spettacolare dell'altra!!) e personaggi curiosi.... per arrivare a columbia road!!

e qui ho trovato la pace dei sensi.... come ho scritto in un sms a nicolette.... il nostro habitat naturale!!! negozietti indescrivibili.... davvero.... oggetti esposti per strada, laboratori re-use ai primi piani delle case, negozietti anni '50 e in mezzo a columbia road il mercatino dei fiori.... alle 14 svendono... questa è l'ora giusta!! che meraviglia!!!

un post.... non può contenere tanta emozione!!

tazzine, pasticcini con brillantini, negozio indescrivibile, bijoux di plastica
... per concludere la nostra ottima mattinata... abbiamo visitato il ragged school museum.... una scuola dell'800 per i bambini poveri del quartiere.... dove abbiamo assistito a una memorabile lezione scolastica (ragged school museum) ambientata nell'epoca vittoriana! la consiglio vivamente a chi ha un bimbo alle elementari... molto istruttiva.... più ci penso più mi sembra ancora incredibile!!

by clod

6 commenti:

  1. ohhh Claudia grazie per questo bellissimo post mi hai catapultato a Londra con la fantasia...
    che dire.. condivido e sottoscrivo tutto quello che hai scritto!
    Prima o poi ci voglio andare anch'io con il mio banchello a spitalfields...bisogna essere ambiziosi no? e poi partecipare ai mercatini a Londra costa decisamente meno di quelli in una delle citta di provincia qui da noi...assurdo no?
    ps. provato il GU???
    baci vivi

    RispondiElimina
  2. Giuro Viviana che ti volevo mandare un sms quando sono stata lì!!! Ti ho pensato intensamente perchè le tue cose starebbero divinamente in questo mercatino.... anzi sarebbero sicuramente tra le più belle!!! Faresti furore!!

    RispondiElimina
  3. condivido e stracondivido
    I miss London!
    Nicolette

    RispondiElimina
  4. Accidenti che bel weeh end!
    Quasi, quasi mi prenoto per il prossimo anno...
    Bye, bye,
    Marina

    RispondiElimina
  5. Se volevi farci invidia ci seri riuscita! :D

    RispondiElimina
  6. No, non volevo farvi invidia... anzi... quando vorrete andare ho tutte le info che servono!! ciao

    RispondiElimina

E' UN PIACERE LEGGERE I VOSTRI COMMENTI, SUGGERIMENTI E CONSIDERAZIONI!
NON IMMAGINATE NEMMENO QUANTO SIANO UTILI PER ME!
CIBO PER LA MENTE E PER IL ♥!

grazie davvero
clod

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...